Scopri i nostri prodotti partendo dal filtro selezionato.

Gli agitatori sono macchine rotanti utilizzati per creare delle miscele omogenee partendo da elementi diversi tra loro. Sono apparecchi utilizzati nell’industria chimica, cosmetica, alimentare, farmaceutica, biotecnologica ed altri settori industriali. Fluiten è leader in questo segmento di mercato e con un’esperienza di oltre 60 anni gode di un programma completo di soluzioni di tenuta adatte ad ogni tipo di applicazione. Gli agitatori con entrata laterale per i serbatoi di stoccaggio o gli agitatori con entrata dal basso utilizzati nell’industria chimica e petrolchimica per la lavorazione di polimeri si rivolgono a Fluiten per la selezione e realizzazione del corretto sistema di tenuta.

Gli agitatori sono macchine rotanti utilizzati per creare delle miscele omogenee partendo da elementi diversi tra loro. Sono apparecchi utilizzati nell’industria chimica, cosmetica, alimentare, farmaceutica, biotecnologica ed altri settori industriali. Fluiten è leader in questo segmento di mercato e con un’esperienza di oltre 60 anni gode di un programma completo di soluzioni di tenuta adatte ad ogni tipo di applicazione. Gli agitatori con entrata dall’alto hanno la funzione di miscelazione, fermentazione, idrogenazione, filtrazione ed altro ancora, e necessitano di una tenuta meccanica tra albero in rotazione e serbatoio che Fluiten seleziona in funzione alla specifica condizione operativa, natura del processo e dimensioni della macchina.

Gli agitatori sono macchine rotanti utilizzati per creare delle miscele omogenee partendo da elementi diversi tra loro. Sono apparecchi utilizzati nell’industria chimica, cosmetica, alimentare, farmaceutica, biotecnologica ed altri settori industriali. Fluiten è leader in questo segmento di mercato e con un’esperienza di oltre 60 anni gode di un programma completo di soluzioni di tenuta adatte ad ogni tipo di applicazione. Gli agitatori con entrata laterale per i serbatoi di stoccaggio o gli agitatori con entrata dal basso utilizzati nell’industria chimica e petrolchimica per la lavorazione di polimeri si rivolgono a Fluiten per la selezione e realizzazione del corretto sistema di tenuta.

Le tenute Fluiten ingegnerizzate per gli essiccatori orizzontali, sono progettate per alberi di grosse dimensioni e poter resistere a importanti sollecitazioni meccaniche.

L’acqua è una risorsa preziosa e insostituibile strettamente legata all’industria dell’energia. Fluiten, da sempre, investe verso soluzioni di Tenute Meccaniche innovative utilizzate su grosse pompe di trasferimento, dissalazione, trattamento e depurazione dell’acqua. In particolare, le tenute meccaniche per pompe alimento caldaia sviluppate da Fluiten, vengono impiegate su macchine molto critiche negli impianti di produzione dell’energia elettrica.

Le tenute Fluiten progettate per il settore Oil & Gas e Petrolchimico, rispettano lo standard raccomandato dalla norma API 682. Le pompe per queste industrie, che devono veicolare liquidi pericolosi ad elevata pressione e temperatura, possono essere a singolo stadio orizzontale OH1-OH2, multistadio a divisione assiale e radiale BB1-BB2-BB3- BB4-BB5. Pompe ad asse verticale OH3, OH4, OH5, VS1-VS2-VS3-VS4-VS5-VS6-VS7.
Le tenute in categoria II e III, devono essere adatte a lavorare fino a 400°C e 40 bar, le parti di connessione con la pompa vengono dimensionate in funzione alle specifiche dimensioni della macchina per agevolare le operazioni di installazione e manutenzione. Oltre questi limiti, le soluzioni di tenuta “ingegnerizzate”, possono raggiungere 150bar e 40 m/s; vengono utilizzate ad esempio per servizi pipe-line, water injection, multifase, alimento caldaia.

Le Tenute Meccaniche Fluiten utilizzate sulle pompe centrifughe orizzontali o verticali negli impianti chimici, sono frutto di un’esperienza maturata da oltre 60 anni. Normalizzate UNI-EN12756 (ex DIN24960), sono disponibili vari modelli in diverse versioni di materiali che vengono selezionati in funzione alla specifica condizione operativa. La configurazione doppia, corredata di serbatoio ausiliario di lubrificazione, azzera le emissioni in atmosfera e permette di operare con prodotti abrasivi, tossici o molto viscosi. La soluzione a cartuccia, con dimensioni adatte a diversi tipi di cassa-tenuta, permette versatilità di impiego, intercambiabilità e riduzione dei costi di gestione.

I ventilatori sono apparecchi utilizzati nell’industria per veicolare oltre all’aria, anche gas tossici, infiammabili, maleodoranti. Fluiten ha messo a punto soluzioni di tenuta meccanica singola di facile utilizzo perché non necessitano di lubrificazione. Se si deve garantire l’emissione zero in atmosfera, le soluzioni doppie pressurizzate con gas inerte o con lubrificante sono la proposta di Fluiten ai principali costruttori di questi apparecchi.

Laddove è necessario veicolare liquidi viscosi, le pompe volumetriche trovano largo impiego di utilizzo. Fluiten ha sviluppato una serie di soluzioni adatte a pompe a viti, a ingranaggi, a lobi o a cavità progressiva. Il design di queste soluzioni, deve consentire l’installazione in spazi spesso ridotti tali da tollerare un corretto funzionamento con fluidi viscosi, che solidificano in atmosfera, abrasivi, non newtoniani o con alta concentrazione gassosa.

Laddove è necessario veicolare liquidi viscosi, le pompe volumetriche trovano largo impiego di utilizzo. Fluiten ha sviluppato una serie di soluzioni adatte a pompe a viti, a ingranaggi, a lobi o a cavità progressiva. Il design di queste soluzioni, deve consentire l’installazione in spazi spesso ridotti tali da tollerare un corretto funzionamento con fluidi viscosi, che solidificano in atmosfera, abrasivi, non newtoniani o con alta concentrazione gassosa.