RINA conferma a Fluiten la certificazione ISO 9001:2008

L'esito più che positivo della visita che RINA ha effettuato presso Fluiten in data 05/06/2013 emerge dal rapporto di audit per il riesame della certificazione.

RINA CONFERMA A FLUITEN LA CERTIFICAZIONE ISO 9001:2008

L’esito più che positivo della visita che RINA ha effettuato presso Fluiten in data 06/05/2013 emerge dal rapporto di audit per il riesame della certificazione

Pero, 14 maggio 2013 - FLUITEN SpA è stata sottoposta in data 6 maggio 2013 all’audit annuale per la verifica di conformità del proprio sistema di gestione alla norma ISO 9001:2008, durante il quale sono stati verificati i seguenti processi aziendali definiti dall'organizzazione e riportati sul piano di audit: qualità, acquisti, erogazione del servizio, direzione, risorse umane, magazzino ed infrastrutture, commerciale. 

Fluiten è consapevole che il processo di audit sia un’attività con lo scopo di abbassare i rischi connessi alla vita lavorativa, massimizzando efficienza ed efficacia. E’ un processo ciclico di miglioramento degli aspetti tecnico professionali e si basa sulla revisione della documentazione, dei processi e delle testimonianze.

Generalmente un audit, condotto da parte dell’Organismo Certificatore o da parte di un Cliente, serve per assicurare che si agisca secondo lo standard di riferimento e per valutare eventuali possibilità di miglioramento. È un’ispezione sistematica, documentata e indipendente che ha come scopo quello di verificare la conformità ai requisiti espressi; non è casuale, ma è il prodotto di una cultura dell’organizzazione che determina sempre lo stesso risultato.

In questo caso, la conformità è stata dimostrata tramite evidenze oggettive che sono state raccolte per mezzo di colloqui con il personale, analisi di documenti, osservazione di come vengono svolte le attività all’interno di FLUITEN.

L’Organismo di Ispezione e Certificazione RINA ritiene, così come risulta dall’audit, che il sistema di gestione dell’organizzazione applicato ai processi aziendali di FLUITEN SpA sia ben progettato ed implementato, che le procedure siano ben conosciute ed applicate a tutti i livelli dell’organizzazione e che le registrazioni siano semplici ed efficaci.

In particolare, le persone intervistate hanno dimostrato un alto grado di competenza e conoscenza dei processi nei quali sono coinvolte; tutti i responsabili hanno partecipato alla stesura di apposite relazioni sull’analisi dell’anno solare appena trascorso, preparate per ciascun processo ed allegate alla Relazione di Riesame. Gli audit interni sono condotti secondo pianificazione con registrazioni dettagliate delle evidenze raccolte. Molto buono il riesame della Direzione, ricco di dati ed analisi a supporto del monitoraggio degli indicatori di performance definiti per i principali processi.

Per quanto riguarda la progettazione, tutte le fasi del progetto sono pianificate e la loro effettuazione è registrata secondo quanto previsto in Procedura. Le risorse sono attente alla formalizzazione dei passaggi critici di progetto e alla gestione degli archivi documenti tecnici approvati/validi.

L’emissione dell’ordine è ben gestita con attenzione alla definizione delle specifiche tecniche applicabili (es. revisione disegni applicabili, tipo certificati richiesti).

Le attività di pianificazione sono ben condotte. Molto buona le gestione delle registrazioni di avanzamento commessa e controlli tramite codice a barre. Ottima gestione strumenti.

L’attività di manutenzione ordinaria di responsabilità degli operatori è effettuata con diligenza e attenzione. È stata rilevata pulizia ed ordine in tutti gli ambienti di lavoro.

In conclusione, un atteggiamento positivo porta a raggiungere l’eccellenza in ambito qualità. All’interno dell’azienda FLUITEN questo atteggiamento viene dalla Direzione Generale e si trasmette con evidenza a tutti i livelli dell’organizzazione aziendale.

Il prossimo audit di mantenimento verrà condotto nel mese di aprile 2014.